A DAY IN LUGANO - ROTARACT CLUB LUGANO

lunedì, 16 aprile 2018

FOXTRAIL! Sabato 10 marzo, il Rotaract Lugano Ceresio ha organizzato una giornata per l’annuale District event, dopo tanto tempo nuovamente in terra ticinese! Ragazzi di cinque Rotaract diversi hanno partecipato ad un pomeriggio dedicato al Foxtrail: un percorso alla scoperta di Lugano, una caccia al tesoro dove persone fra loro sconosciute hanno potuto diversi, conoscersi e lavorare insieme. La giornata, iniziata sotto un velo di pioggia, aveva un volto cupo, ma la curiosità dell’evento e il brio dei partecipanti ha reso il pomeriggio decisamente divertente. Il percorso prevedeva un percorso lungo 2 ore dove i ragazzi dalla svizzera interna hanno potuto conoscere un lato di Lugano spesso nascosto, vederla dall’alto dallo splendido parco del Tassino per poi ridiscendere in centro verso il LAC (Lugano Arte e Cultura), la chiesa Santa Maria degli Angioli e via Nassa. L’aspetto legante di questo tipo di attività è la lotta comune contro il tempo, il desiderio di impiegare meno tempo di quanto sia previsto da programma. Per fare questo ogni gruppo (di circa 4/5 persone) ha collaborato aggiungendo ad ogni passo un tassello del proprio intuito alla scoperta del mistero celato dietro giochi d’intelligenza e indovinelli. La sera è stato poi organizzato un aperitivo, con prosecco e stuzzichini, e una cena a base di pasta e pizza per sottolineare lo stretto rapporto che in Ticino si può respirare con l’Italia, almeno dal punto di vista culinario.

L’evento intero ha creato quella coesione extra cantonale che dovrebbe essere alla base del concetto Rotaract. Il motto su cui si fondano i nostri club si basa su tre finalità “imparare – aiutare – divertirsi”. Quello che abbiamo potuto assaporare durante il District event è che questi elementi possono fondersi in un tutt’uno dove si “impara ad aiutare divertendoci” e si “impara a conoscerci e divertendoci”. Abbiamo sperimentato con successo cosa vuol dire far parte di un’entità che ti faccia sentire a casa anche lontano dai propri luoghi creando unità globale e spirito di squadra!

Fiamma Paganelli